• Home
    • Latest news

    • Advertisement
      Harry potter
  • PPUG
    • Julian Assange

      Il Calendario PPUG 2017

      Anche quest'anno abbiamo realizzato il calendario dei raduni Pattiniamo l'Italia aperti a tutti i pattinatori e ciclisti in tutto lo stivale! Arrivederci sulle piste ciclo-pattinabili.

  • Hockey
    • Your Life in the Cloud

      Nazionale Veterani

      Secondo anno di attività per la Nazionale Veterani di Hockey in line.

      Dopo l'entusiasmante esperienza di Bisley, gli azzurri over 38 sono pronti per una nuova esperienza mondiale a Beroun (Rep. Ceca).

  • Altre specialità
    • Prince Harry to be honored at German charity gala

      Corsi di freestyle a Padova

      Yong Xingyang, pattinatore che nei volteggi tra i bicchierini mette tutta la sua sapienza orientale e le competenze da ingegnere, aspetta corsisti già esperti o alle prime armi.

  • Imparare
    • Health Awareness: Gynecological Cancer

      Hockey in line ... anche per principianti!

      Chi ha detto che l'hockey in line deve essere praticato fin da giovanissimi? Fox Hockey di Legnaro propone l'apprendimento di questo bellissimo sport anche a mamme e papà di hockeisti e a chi, pur non giovanissimo, non ha mai preso la stecca in mano.

      Info redazione[at]pattininews.it

  • Eventi
    • Want an iPad-Only Magazine from Richard Branson?

      Weekend sul lago ghiacciato

      In partenza i pattinatori del PPUG verso il Weissensee, il lago ghiacciato più grande d'Europa, dove potranno sbizzarrirsi tra lunghe passeggiate sulle lame, hockey su ghiaccio, fondo e ... saune! Tutto grazie all'impeccabile organizzazione del GRU di Udine.

  • PattiniNews
  • Estero
  • Cultura

Wed05242017

Last update10:07:39 AM GMT

Font Size

Screen

Profile

Layout

Menu Style

Cpanel
Back PPUG PPUG News Definizione e norme PPUG: pattini in Movimento

PPUG: pattini in Movimento

  • PDF

Nato nell'ottobre 2004 per iniziativa di quattro realtà locali, il PPUG è un movimento spontaneo, costituito da una rete di associazioni e gruppi informali che praticano il pattinaggio in-line, attualmente 26 distribuite in diverse regioni d'Italia.

L'associazione PattiniNews garantisce il coordinamento del PPUG, mettendo a disposizione la propria redazione per la realizzazione di materiali informativi e promozionali, la pubblicazione di articoli nel sito web, l'individuazione di strumenti per la realizzazione delle attività.

Pur essendo il PPUG composto da gruppi di natura diversa, alcuni dei quali squisitamente amatoriali, altri con caratteristiche agonistiche, comuni sono le finalità delle proposte:
a) la diffusione dell’uso dei pattini anche come mezzo di trasporto ecologico;
b) la promozione del pattinaggio tra più persone possibile.

Il PPUG concretizza il perseguimento dei propri obiettivi con l’organizzazione di una serie di attività amatoriali che coinvolgono anche chi si sente solo un “potenziale pattinatore”, ritenendo che pattinare voglia dire respirare aria pulita, fare uno sport completo e adatto a ogni età, mettere insieme grandi, piccoli, bravi e meno bravi, girare la città o addirittura fare le vacanze senza inquinare. Concretamente, si tratta di “passeggiate”, mediamente di una trentina di km, su percorsi ciclabili o a bassa percorrenza veicolare, testati precedentemente. Talvolta le manifestazioni comprendono anche contest di freestyle aperti a tutti, con il supporto di pattinatori esperti. Gradita la partecipazione di ciclisti, che permette di coinvolgere gruppi “misti” (anche famiglie) nei quali alcuni sanno pattinare, altri no.

Le iniziative sono coordinate in un calendario di iniziative comuni; l'idea di fondo è che, se ogni gruppo organizza un evento mettendo a disposizione la conoscenza del proprio contesto territoriale e le proprie risorse, il movimento nel suo complesso e quindi la “comunità allargata” dei pattinatori può usufruire di molte proposte con uno sforzo ridotto. Questo aspetto distingue nettamente il PPUG da altre organizzazioni di eventi, che offrono un servizio analogo, ma dietro corresponsione di una quota di iscrizione.
Il PPUG ha finora proposto iniziative gratuite; nel caso le manifestazioni occupino più giorni e sia previsto il pernottamento, sono messe a disposizione informazioni su ricettività alberghiera prima della partenza. Eventuali pranzi organizzati dal gruppo di volta in volta promotore, o la fornitura di magliette evento, l'ingresso in luoghi privati, ecc. sono  concordati con i gruppi partecipanti; l’adesione a questa ulteriore “offerta”, assolutamente facoltativa, non incide sulla partecipazione.

Il calendario PPUG propone iniziative proprie, ma ricorda anche eventi importanti – agonistici o meno - a livello nazionale e internazionale, tentando una sorta di “combinazione”, in modo che i pattinatori possano scegliere in un panorama molto ricco.

Perchè “Piste Pattinabili”? Perché in Italia il Codice della Strada, contenuto nel Decreto Legislativo n. 285 del 30.4.1992, non permette ancora di pattinare nè sulle carreggiate, nè sulle piste ciclabili.
Nel caso in cui le “passeggiate” siano organizzate senza richiesta di permessi particolari, i pattinatori, naturalmente informati, partecipano assumendosi tutte le responsabilità legate all’infrazione della normativa vigente, a fronte di una sorta di “liberatoria” nei confronti del gruppo promotore. Nell'ultimo anno però alcuni gruppi (e questa tendenza si sta consolidando) hanno scelto di richiedere le dovute autorizzazioni per il transito alle autorità competenti: le Amministrazioni Locali coinvolte hanno dimostrato interesse e disponibilità, accordando in tutti i casi i permessi e mettendo a disposizione forze dell'ordine per garantire lo svolgimento delle “passeggiate” in sicurezza.

Gli aderenti al PPUG sono fermamente convinti che i rischi personali per i partecipanti siano ridottissimi. Si cerca di procedere con molta prudenza e attenzione nei confronti di pedoni e ciclisti, usando protezioni (polsiere, ginocchiere, caschi) e tutti i mezzi per segnalare la propria presenza (luci e catarifrangenti di sera, per esempio). Si convive amabilmente con i ciclisti nelle piste ciclabili, procedendo in fila indiana se necessario, avvisando dell’arrivo di biciclette, anticipando i bambini o i pattinatori meno abili, chiudendo i gruppi con pattinatori esperti che possano sostenere i più lenti. In ogni manifestazione il gruppo promotore organizza uno staff di supporto per ogni necessità: segnalazione eventuali incroci o punti pericolosi, aiuto nelle frenate, suggerimenti ai pattinatori meno esperti, ecc.

I partecipanti al PPUG cercano quindi costantemente luoghi sicuri in cui esercitare la loro attività e poter accompagnare altri pattinatori, accogliendo tutte le segnalazioni; tutte le manifestazioni sono precedute da accurati sopralluoghi sui percorsi.

Consapevoli che la strada da percorrere verso la “liberalizzazione” almeno delle piste ciclabili – cosa che già avviene in molti paesi europei – è ancora lunga, mettono in atto tutte le iniziative possibili per sensibilizzare amministrazioni locali, media, cittadini, ecc e per dotarsi delle necessarie autorizzazioni per la realizzazione di eventi e manifestazioni; per questo motivo la documentazione – raccolta da PattiniNews con regolarità – viene ampiamente socializzata e diffusa.

L'espansione del PPUG è dimostrata dall'aumento delle associazioni aderenti e dal raggiungimento di regioni geografiche sempre nuove; naturalmente il movimento accoglie anche singoli pattinatori, che possono prendere parte alle iniziative in qualsiasi momento, liberamente, senza impegno e partecipare alla vita anche virtuale del gruppo utilizzando tutte le risorse a disposizione: PattiniNews a questo proposito ha creato alcune mailing list aperte e cerca di promuovere il più possibile l'uso del proprio sito web, ormai il fulcro delle attività comuni, per discussioni, inserimento recensioni, informazioni varie, articoli, commenti, gallerie fotografiche, ecc.

Per ogni informazione e richiesta di partecipazione:
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
339 2656566

Commenti  

 
0 #1 sonia 2013-03-21 21:37
attendo info sulle gite grazie.
Citazione
 

Raduni

JA Teline IV
Respiriamo aria pulita

Reportage

Reportage
Segnalazioni e recensioni

Viaggi

Viaggi
In giro per il mondo in pattini

Hockey inline

Hockey inline
Uno sport appassionante

Manifestazioni

Manifestazioni
Iniziative per tutte le età